Vai al contenuto

Progetto per orchestre

Il Bando

Il progetto “Professionisti si nasce” è voluto dall’Associazione ”Officina della Musica A.P.S” al fine di avvicinare il più possibile i giovani Studenti musicisti, appartenenti a orchestre delle scuole medie, dei licei, dei conservatori, delle accademie musicali, e delle scuole private al mondo musicale professionistico. Oltre ad essere affiancati da strumentisti professionisti, le orchestre giovanili saranno affiancate anche da coristi professionisti, che lavorano presso teatri italiani, oppure scelti tra i loro professori di canto. La valenza del coro in questo progetto è fondamentale, in quanto i giovani musicisti all’interno delle scuole raramente riescono a sperimentare la potenza della massa corale e la forza interpretativa, che ne deriva. Tutta questa compagine sarà ovviamente diretta da un direttore d’orchestra professionista.

Comitato organizzatore
Carlo Ianieri Presidente “Officina della Musica A. P. S.”

Le iscrizioni dovranno avvenire entro il giorno 1 aprile 2023, compilando il modulo che troverete cliccando qui, caricando tutti i file richiesti (liberatoria dell’orchestra compilata e firmata dal dirigente scolastico, copia del bonifico per iscrizione già comprensiva di quota associativa, e carta d’identità).

Svolgimento

Il progetto “Professionisti si nasce” si svolgerà nei giorni 8, 15, 22, 29 maggio 2023. Il progetto sarà rivolto alle scuole di tutto il territorio nazionale ed internazionale, che potranno unire la gita d’istruzione a questo evento.

Per le orchestre che non appartengono alla regione Campania, il giorno previsto per l’esibizione del progetto “Professionisti si nasce” è il 15 maggio 2023. Costoro potranno altresì partecipare al “Concorso Saverio Mercadante 2023 “ in presenza, che si terrà per loro il 16 maggio 2023. Il viaggio d’istruzione avverrà dal 15 maggio 2023 al 18 maggio 2023 con relative visite guidate.

Art. 1 – Il progetto “Professionisti si nasce”̀ è aperto agli Studenti delle scuole medie ad indirizzo Musicale, dei Licei Musicali, dei Conservatori di Musica, delle Accademie, delle scuole private e delle orchestre private.

Art. 2 – L’ordine di chiamata alla prova sarà stabilito dall’ente organizzatore, che provvederà ad informare le orchestre sul giorno e sul luogo in cui saranno convocati. La convocazione avverrà tramite Mail e WhatsApp, all’indirizzo e cellulare inserito in fase di iscrizione. Qualora l’orchestra non dovesse presentarsi alla convocazione, sarà automaticamente espulsa dal progetto. 

Art. 3 – L’associazione “Officina della Musica A.P.S.” rilascerà alle orchestre e all’Istituto di appartenenza un attestato di partecipazione al Progetto.

Art. 4 – Il comitato organizzativo si riserva, qualora fosse necessario, di apportare modifiche al presente regolamento o al calendario, in tal caso saranno comunicate tempestivamente agli interessati.

Art. 5 – L’associazione non si assume la responsabilità per il mancato o tardivo recapito della convocazione. Gli interessati dovranno informarsi telefonicamente al numero 3498350702 o via email all’indirizzo info@officinadellamusicanapoli.it

Art. 6 – L’ associazione “Officina della Musica A.P.S.” si riserva la facoltà di annullare in qualsiasi momento il Progetto “Professionisti si Nasce” per gravi motivi, previa comunicazione e restituzione delle quote d’iscrizione, che altrimenti non sono in nessun caso rimborsabili. Resta comunque invariata la possibilità di partecipare al Viaggio d’istruzione, che sarà stato concordato con le agenzie di viaggio. L’iscrizione comporta l’accettazione incondizionata del presente regolamento. 

Art. 7 – L’ associazione “Officina della Musica A.P.S.” non risponde per problemi relativi ai viaggi d’istruzione , delle quali sono responsabili unicamente le agenzie di viaggio.

Art. 8 – Per poter partecipare al Concorso è obbligatorio essere soci dell’Associazione Officina della Musica Napoli, la cui quota di iscrizione al Bando è comprensiva di quota associativa pari a €10,00. 

Art. 9 – Per le controversie è competente il foro di Napoli.

Il Progetto

Finora le orchestre nascenti composte da musicisti in erba si sono misurate esclusivamente tra di loro, partecipando a concorsi, a saggi scolastici e a concerti di fine anno. L’ Associazione Officina della Musica A.P.S invece li vuole letteralmente catapultare nel mondo professionistico, dando modo al piccolo musicista di scoprire quale potrebbe essere l’utilizzazione finale del suo studio.
Per sviluppare questo progetto è stato contattato il maestro di Direzione di Coro e Composizione Corale del conservatorio San Pietro a Majella Carlo Mormile, e gli sono stati commissionati degli arrangiamenti per orchestre giovanili dei licei e delle scuole medie. I brani scelti per questo progetto sono: l’ habanera della Carmen di Bizet, Il va pensiero dal Nabucco di Giuseppe Verdi e l‘inno di Mameli. Questi brani sono stati scelti, tenendo conto del fatto che sono molto conosciuti sia dai giovani che dai meno giovani, ed hanno una valenza storica per l’Italia. La novità per queste giovani orchestre sarà quella di essere affiancate da strumentisti professionisti, che possono essere ora i loro professori, ora artisti di teatri italiani, i quali svolgeranno il ruolo di prime parti di questa orchestra (il primo violino, il primo dei secondi violini, la prima Viola, il primo violoncello) . Per le prime parti dell’orchestra, e cioè per i professionisti il maestro Carlo Mormile ha previsto delle partiture professionali, che andranno ad integrare le partiture facilitate dei ragazzi, ma che creeranno un’armonizzazione più completa. Oltre ad essere affiancati da strumentisti professionisti, le orchestre giovanili saranno affiancate anche da coristi professionisti, che lavorano presso teatri italiani, oppure scelti tra i loro professori di canto e di strumento. La valenza del coro in questo progetto è fondamentale in quanto i giovani musicisti all’interno delle scuole raramente riescono a sperimentare la potenza della massa corale e la forza interpretativa, che ne deriva. Tutta questa compagine sarà ovviamente diretta da un direttore d’orchestra professionista. Il progetto prevede, che le scuole a fronte del pagamento di una quota d’iscrizione (comprensiva della quota associativa) possano beneficiare delle partiture, che sono state commissionate al maestro Carlo Mormile, e che a inizio anno scolastico saranno fornite alla scuola e ai loro professori di musica, affinché durante l’anno scolastico le giovani orchestre possano studiare e perfezionare questi brani con i loro professori. Sarà fornita loro anche una demo con un click (piccolo provino audio), che servirà ad allenarsi preventivamente seguendo i tempi previsti per l’esibizione finale. Ai loro professori, nel caso in cui vogliano partecipare attivamente all’evento, saranno fornite le partiture professionali per le prime parti dell’orchestra e del coro. Per i professori è previsto un compenso per la prestazione professionale, con relativa ritenuta d’acconto. E’ prevista la presenza del pubblico online attraverso la diretta Facebook, e di un pubblico fisicamente presente all’evento. Gli orchestrali in erba potranno invitare amici e familiari, così da sviluppare relazioni.

Quota di Iscrizione

La quota d’iscrizione prevista per l’orchestra (da 20 elementi a 50 elementi) è pari a €1250,00. totali, per tutti i gradi d’istruzione: medie, licei e conservatori, scuole private, accademie private e orchestre giovanili. Le orchestre possono essere anche miste (es: composte da alunni 1 media, 2 media , 3 media; oppure per i licei musicali da alunni del biennio e del triennio). Il progetto “Professionisti di nasce“ può essere in parte o nella totalità sovvenzionato dall’istituto scolastico, pertanto “Officina della Musica A.P.S “ si impegna a rilasciare regolare “Convenzione” con la scuola.

Pagamento

Il pagamento avverra’ con bonifico alle seguenti coordinate:

IT37P0503403409000000022443 BANCO BPM S.P.A.
INTESTATO A : OFFICINA DELLA MUSICA
Via Bernardo Cavallino , 89 – Parco Fabiola -80131 Napoli

Programma di viaggio

di seguito è possibile scaricare le proposte di viaggio per orchestre non residenti in Campania, le quali fruiranno del viaggio di istruzione.

Scenario Italia

Scoop Travel

Scenario Italia (English)

Scoop Travel (English)

Finora le orchestre nascenti composte da musicisti in erba si sono misurate esclusivamente tra di loro, partecipando a concorsi, a saggi scolastici e a concerti di fine anno. L’ Associazione Officina della Musica A.P.S invece li vuole letteralmente catapultare nel mondo professionistico, dando modo al piccolo musicista di scoprire quale potrebbe essere l’utilizzazione finale del suo studio.
Per sviluppare questo progetto è stato contattato il maestro di Direzione di Coro e Composizione Corale del conservatorio San Pietro a Majella Carlo Mormile, e gli sono stati commissionati degli arrangiamenti per orchestre giovanili dei licei e delle scuole medie. I brani scelti per questo progetto sono: l’ habanera della Carmen di Bizet, Il va pensiero dal Nabucco di Giuseppe Verdi e l‘inno di Mameli. Questi brani sono stati scelti, tenendo conto del fatto che sono molto conosciuti sia dai giovani che dai meno giovani, ed hanno una valenza storica per l’Italia. La novità per queste giovani orchestre sarà quella di essere affiancate da strumentisti professionisti, che possono essere ora i loro professori, ora artisti di enti lirici, i quali svolgeranno il ruolo di prime parti di questa orchestra (il primo violino, il primo dei secondi violini, la prima Viola, il primo violoncello) . Per le prime parti dell’orchestra, e cioè per i professionisti il maestro Carlo Mormile ha previsto delle partiture professionali, che andranno ad integrare le partiture facilitate dei ragazzi, ma che creeranno un’armonizzazione più completa. Oltre ad essere affiancati da strumentisti professionisti, le orchestre giovanili saranno affiancate anche da coristi professionisti, che lavorano presso enti lirici, oppure scelti tra i loro professori di canto. La valenza del coro in questo progetto è fondamentale in quanto i giovani musicisti all’interno delle scuole raramente riescono a sperimentare la potenza della massa corale e la forza interpretativa, che ne deriva. Tutta questa compagine sarà ovviamente diretta da un direttore d’orchestra professionista. Il progetto prevede, che le scuole a fronte del pagamento di una quota d’iscrizione (comprensiva della quota associativa) possano beneficiare delle partiture, che sono state commissionate al maestro Carlo Mormile, e che a inizio anno scolastico saranno fornite alla scuola e ai loro professori di musica, affinché durante l’anno scolastico le giovani orchestre possano studiare e perfezionare questi brani con i loro professori. Sarà fornita loro anche una demo con un click (piccolo provino audio), che servirà ad allenarsi preventivamente seguendo i tempi previsti per l’esibizione finale. Ai loro professori, nel caso in cui vogliano partecipare attivamente all’evento, saranno fornite le partiture professionali per le prime parti dell’orchestra e del coro. Per i professori è previsto un compenso per la prestazione professionale, con relativa ritenuta d’acconto. Gli eventi si svolgeranno all’interno di un Festival ed è prevista anche la presenza del pubblico online attraverso la diretta Facebook, e di un pubblico fisicamente presente all’evento. Gli orchestrali in erba potranno invitare amici e familiari, così da sviluppare relazioni.
vai al bando